Spring Illustration – Come realizzo le mie illustrazioni per il bullet Journal.




Con l’arrivo della primavera mi sono ripromessa, più e più volte, di riprendere a disegnare. Grazie al Bullet Journal sono riuscita a trovare un buon pretesto. Ho sempre disegnato e realizzato le mie illustrazioni sin da quando ero bambina e ho perfezionato la mia tecnica nel corso degli anni, sia da autodidatta sia frequentando un istituto d’arte. Diciamo che durante il periodo scolastico la forzatura si è fatta sentire. Disegnare quasi obbligatoriamente, per portare avanti i progetti scolastici, per consegnare le tavole e soprattutto per ottenere buoni voti non è mai stato il mio forte. Forzare la vena artistica è una delle cose peggiori che si possa fare, poi diciamocelo più ti dicono di fare una cosa è più non vorresti farla. Per non perdere la mano e soprattutto per riprendere a disegnare ho deciso di fare un piccolo sforzo e riprendere questo piccolo passatempo artistico. Armata di blocco da disegno, matite e pennarelli ho deciso di condividere con te il mio piccolo processo creativo.

Dallo schizzo a matita al definitivo realizzato con una delle mie penne preferite una Ecco Pigment 0.8 della Faber-Castell. Questo pennarello è uno dei miei preferiti, adoro il tratto deciso e scuro che lascia sulla carta. In più grazie al Bullet journal, trovo molto utile sperimentare varie illustrazioni su vari temi prima di andare a realizzare quella definitiva per il mese.
Spesso per dare sfogo alla mia vena creativa utilizzo molto gli acquerelli, ma dato che sto sperimentando per il Leuchtturm, questa volta ho deciso di lasciare il mio disegno in bianco e nero.

Con questo breve video ti trasporterò nel mio piccolo mondo illustrato per mostrarti passo passo il mio processo creativo.




Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *