Il cane che guarda le stelle di Takashi Murakami

Il cane che guarda le stelle è stata una piacevole e commovente scoperta, era da tanto che non posavo i miei occhi su qualcosa di così tenero e coinvolgente. Il manga di Takashi Murakami, suddiviso in due volumi “Il cane che guarda le stelle” e “il cane che guarda le stelle. Racconti” narrano la storia del cane Happy e del suo padrone, un uomo che è stato lentamente abbandonato dalla sua famiglia.


Murakami ci narra la storia partendo proprio dall’epilogo, e solo successivamente inizia a mostrarci il percorso fatto dai protagonisti. La storia è narrata dal punto di vista del cane, mostrandoci come i sentimenti e le difficoltà vengono viste da un punto di vista insolito e meno coinvolto, ma al tempo stesso estremamente tenero e innocente, rispetto  al resto dei protagonisti che vivono sulla loro pelle il lento declino familiare. Proprio per questo il padrone decide di intraprendere l’ultimo grande viaggio della sua vita insieme al suo fedele animale.

Io penso che ogni cane abbia un padrone scelto dal destino, ancora prima di nascere.

Si tratta di un manga davvero poco ordinario e particolare, dove ci viene mostrata la tenerezza di un amore immutabile e sincero, cioè quello di un cane. Proprio per questo la storia narrata dal punto di vista del cane ha quella forza narrativa in più. Riuscire a vedere e sentire gli eventi attraverso il cane ci fa riflettere su quanto sia sincero e incondizionato l’amore che prova verso il proprio padrone, lasciando perdere tutto quello che accade al di fuori di questo intenso rapporto fatto di passeggiate e chiacchierate intime.

Questa storia sentimentale e tenera viene, lungo il corso della lettura, interrotta e arricchita da twist narrativi, posizionati in maniera strategica per movimentare la storia. Inoltre è geniale la pubblicazione in due volumi unici separati, entrambi narrano due momenti temporali distinti ma che in un modo o per un altro finiscono per intrecciarsi.

I cani amano in modo sincero, da farci quasi sentire in colpa.

 

Insomma se state cercando una lettura commovente, sentimentale e che sia in grado di lasciarvi tanto dentro “il cane che guarda le stelle” è quello che state cercando. Non riesco a spiegarvi i forti sentimenti contrastanti che ho provato durante questa lettura ma posso dirvi che al termine delle pagine ho sentito di aver guadagnato sentimentalmente quel qualcosa in più.

 

Il cane che guarda le stelle è edito da J-Pop per un prezzo di 6,90 €

Il cane che guarda le stelle. Racconti  è edito da J-Pop per un prezzo di 9,90 €


Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: